Quando è possibile ritirare il FGTS? - Il più curioso del mondo
Vai al contenuto

Quando è possibile ritirare il FGTS?

Sapete cos'è il FGTS, sapete quando sarà possibile ritirarlo? Oppure sai come funziona?

Annunci

Queste sono alcune delle principali domande poste dalle persone e anche alcune delle principali informazioni di cui dovresti essere a conoscenza.

Anche se è un argomento di cui si parla molto oggigiorno, ci sono ancora molte persone che ne hanno poca o nessuna conoscenza.

Annunci

Se sei una di quelle stesse persone, sappi che sei nel posto giusto, perché in questo articolo sul sito Il più curioso del mondo, potrai accedere alle migliori e principali informazioni relative allo stesso argomento.

Cos'è FGT?

L'acronimo FGTS viene utilizzato per abbreviare le parole: Fondo TFR.

Nasce con l'obiettivo principale di realizzare una sorta di aiuto a quei lavoratori che sono stati licenziati senza presentare alcuna giusta causa.

Aprendo un determinato conto, vincolato al tuo contratto di lavoro.

All'inizio di ogni nuovo mese, i datori di lavoro depositano un importo corrispondente a 8% dello stipendio totale del proprio dipendente, che è anche il principale proprietario del conto su cui viene depositato il denaro.

Questi conti sono conti trovati presso Caixa Econômica Federal.

Dove il FGTS è costruito dal valore totale e aggiunto che questi depositi mensili presentano e anche dai valori che appartengono ai dipendenti e che possono disporre dell'importo totale di denaro depositato a loro nome, in determinati momenti.

Chi ha diritto di revocare il FGTS?

Le persone autorizzate a ritirarsi e ad avere il proprio FGTS sono tutte le persone che hanno un account collegato ad esso.

Dove questi stessi account possono essere attivi o meno.

Hanno inoltre diritto di ritirare il proprio FGTS:

  • Lavoratori che lavorano nelle zone rurali;
  • Lavoratori intermittenti;
  • Lavoratori temporanei;
  • Lavoratori indipendenti;
  • Zafferani, che sono operai che lavorano solo nel periodo del raccolto e lavoratori rurali;
  • Coloro che sono atleti professionisti, ad esempio: calciatori, giocatori di basket, tra gli altri;
  • Domestici;

Per quanto riguarda il valore di tale beneficio è pari a circa R$ 1.045,00 per ciascun lavoratore avente diritto.

Ricevere il tuo FGTS

Bene, il tuo prelievo FGTS può essere effettuato fino al 31 dicembre, ma Caixa Econômica Federal ha creato un calendario.

In esso è possibile vedere in modo organizzato quando potrai ritirare il tuo FGTS, in base al mese del tuo compleanno.

Il calendario è il seguente:

Nato a: Credito nel conto di risparmio sociale digitale: Disponibile per prelievo di contanti o trasferimento su altri conti:
Gennaio 29/06/2020 25/07/2020
Febbraio 06/07/2020 08/08/2020
Marzo 13/07/2020 22/08/2020
aprile 20/07/2020 05/09/2020
Maggio 27/07/2020 19/09/2020
Giugno 03/08/2020 03/10/2020
Luglio 10/08/2020 17/10/2020
agosto 24/08/2020 17/10/2020
settembre 31/08/2020 31/10/2020
ottobre 08/09/2020 31/10/2020
novembre 14/09/2020 14/11/2020
Dicembre 21/09/2020 14/11/2020

Pertanto, affinché tu possa ritirare il tuo FGTS, dovrai seguire esattamente quanto riportato nel calendario sopra riportato.

In questo modo, non può esserci alcun tipo di errore o addirittura qualche tipo di errore.

Dove ricevere il mio FGTS?

Il pagamento FGTS verrà effettuato esclusivamente tramite una sorta di conto di risparmio digitale, aperto dalla Caixa Econômica Federal, a nome di tutti i lavoratori.

Ma lo spostamento in relazione a questo valore può essere effettuato in modo semplice, tramite un'applicazione creata per consentire questo tipo di processo.

L'applicazione si chiama Caixa Tem ed è disponibile per tutti i dispositivi mobili, siano essi ANDROID o anche IOS.

Per ulteriori informazioni puoi contattare direttamente Caixa, recandoti direttamente in una filiale Caixa, chiamando o accedendo al sito ufficiale della società.